Sparita la fotografia del piccolo Christian. La maestra: «Un gesto inaccettabile»

Lunedì 28 Settembre 2020 di Sabrina Marinelli
Sparita la fotografia del piccolo Christian.  La maestra: «Un gesto inaccettabile»

SENIGALLIA  - Sparita la fotografia del piccolo Christian di fianco ad un manifesto, affisso in via del Guercino il giorno del suo funerale. Un ricordo delle maestre di Christian Durazzi, il bambino di 6 anni vittima di un incidente stradale la mattina del 20 agosto scorso lungo strada della Bruciata.

LEGGI ANCHE:

Imbarcazione rovesciata all'ormeggio: l'intervento dei vigili del fuoco
 

La fotografia, custodita all’interno di una bustina plastificata, non c’è più mentre il manifesto è piegato e scolorito, probabilmente per effetto della pioggia. Erano rimasti sul cancello dello spazio bambini di via del Guercino, di fianco alla chiesa, fino a ieri mattina. “Resterai sempre nel nostro cuore, buon viaggio piccolo Cry Cry”, questo avevano scritto le maestre inserendo al lato una sua dolcissima foto. La bustina di plastica è rotta ad un’estremità, forse tagliata, e la foto non c’è più.

«Questo è quello che ho trovato questa mattina davanti al mio asilo – ha scritto ieri sui social una maestra allegando delle fotografie -. Questi non possono essere definiti dispetti, bravate o scherzi. Questi sono gesti inaccettabili. Sono talmente amareggiata che credo sia giusto rendere pubblica una cosa così grave e triste». Il post è stato pubblicato nel gruppo Facebook “Sei di Senigallia se” che conta quasi 21mila iscritti. In pochi minuti ha fatto il giro dei social indignando anche chi ancora non si era accorto. Una ferita ancora aperta nella comunità della Cesanella e in tutta la città quella della tragica scomparsa di Christian. La mancanza di rispetto per la sua memoria ha in qualche modo riacceso un dolore che non si era mai placato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA