Ondata di furti in città: i ladri approfittano delle ferie dei proprietari durante le festività

Sabato 8 Gennaio 2022
Ondata di furti in città: i ladri approfittano delle ferie dei proprietari durante le festività

SENIGALLIA  - Doppio furto scoperto nella tarda serata di giovedì al Vivere Verde e al Portone. Qui è intervenuta la polizia, chiamata dopo la mezzanotte dai proprietari di casa. Hanno trovato tutto a soqquadro e chiesto così l’intervento della Squadra Volante che si è recata sul posto per effettuare un sopralluogo. Il bottino non è ingente ma i proprietari si sono riservati di comunicarlo non appena andranno a formalizzare la denuncia.

 

Le vittime hanno chiesto massimo riserbo alla polizia e non si conoscono molti dettagli. La notizia però è circolata in città e dal Commissariato confermano solo che il furto, da cui sembra non sia stato sottratto nulla di valore, è avvenuto nel quartiere residenziale del Portone nella notte tra giovedì e venerdì. Ancora non hanno sporto denuncia nemmeno i proprietari di una casa in via Verdi che, rientrando dalla settimana bianca in montagna, hanno trovato la casa nel caos nella tarda serata di giovedì. «Da fuori sembrava tutto in ordine – racconta la proprietaria – dentro tutto a soqquadro. Ci siamo accorti che per entrare hanno alzato la tapparella dall’esterno, che poi hanno richiuso, e forse spinto la finestra. Non era rotta. L’abbiamo trovata accostata». Stessa modalità del colpo di Capodanno avvenuto sempre in via Verdi.

«Non abbiamo chiamato nessuno perché essendo stati via una settimana chissà quando sarà accaduto il furto – prosegue – onestamente il nostro primo pensiero è stato sistemare e andare a dormire, eravamo esausti dal viaggio. Non c’era poi nulla di rotto e ancora di preciso non sappiamo cosa abbiano preso. Soldi e gioielli non ce n’erano ma mancano alcune paia di scarpe e vestiti di marca che, nel grande caos, non abbiamo ancora trovato». È probabile che i ladri abbiano tenuto d’occhio l’abitazione o se magari conoscevano i proprietari, abbiano potuto seguire i loro movimenti su Instagram dove hanno documentato la vacanza sulla neve. Un errore purtroppo ricorrente. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA