Raid all'ospedale di Senigallia del ladro senza cuore: fa shopping con la carta di credito di una paziente poi finisce nei guai

Raid in ospedale del ladro senza cuore: fa shopping con la carta di credito di una paziente poi finisce nei guai
Raid in’ospedale del ladro senza cuore: fa shopping con la carta di credito di una paziente poi finisce nei guai
di Sabrina Marinelli
3 Minuti di Lettura
Venerdì 9 Dicembre 2022, 02:00 - Ultimo aggiornamento: 17:19

SENIGALLIA  - Gesto assurdo ma caso risolto in fretta dai carabinieri che hanno denunciato un 40enne di Trecastelli, per furto e l’indebito utilizzo di carte di credito. Il fatto è avvenuto nel mese di novembre. L’uomo si è introdotto presso il nosocomio cittadino, dove tutti hanno libero accesso. Qui è riuscito a sottrarre il portafoglio di una paziente, al cui interno erano presenti anche le carte di credito.


Si è poi recato presso uno sportello automatico per effettuare alcuni prelievi, sottraendole in totale 800 euro dal suo conto corrente. E’ stata proprio la vittima, una volta resasi conto di non avere più il portafoglio, a recarsi presso la caserma di via Marchetti, per sporgere denuncia. Subito sono scattate le indagini da parte dei carabinieri della Compagnia di Senigallia, guidati dal capitano Francesca Romana Ruberto. Un episodio particolarmente grave perché, senza alcuno scrupolo, l’indagato, ha approfittato del fatto che la vittima si trovasse in ospedale per derubarla. Purtroppo, non è la prima volta che accade.

I carabinieri della stazione di Senigallia, a seguito delle indagini, sono risaliti all’autore del furto, che è stato identificato e denunciato per i reati di furto e indebito utilizzo di carte di credito. Un lavoro minuzioso e certosino, quello dei militari, che ha portato ad assicurare alla giustizia il responsabile. La stessa cosa era accaduta lo scorso mese di agosto quando una donna, che si trovava in attesa di una visita oculistica in ospedale, era stata derubata del portafoglio.


Nel suo caso tutto si era risolto in giornata perché, nel momento di andare a sporgere denuncia, aveva riconosciuto il ladro, un 62enne veneto, che era stato portato in caserma per accertamenti, dopo aver destato sospetti tra le bancarelle del mercato proprio per un presunto furto. E’ emerso che aveva rubato una piccola somma di denaro alla donna in ospedale, liberandosi del portafoglio che poi è stato ritrovato e restituito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA