Parcheggia sul marciapiede e poi litiga con la vigilessa davanti alla scuola Leopardi

Parcheggia sul marciapiede e poi litiga con la vigilessa davanti alla scuola Leopardi
Parcheggia sul marciapiede e poi litiga con la vigilessa davanti alla scuola Leopardi
1 Minuto di Lettura
Domenica 2 Febbraio 2020, 08:10

SENIGALLIA  - Accesa discussione ieri mattina fuori dalla scuola Leopardi, dove c’era un furgone parcheggiato sul marciapiede tra il cancello della primaria e le strisce pedonali. I bambini stavano per uscire e quel mezzo ostruiva il passaggio. La vigilessa che si occupa dell’uscita in sicurezza dei bambini, nell’isola pedonale che si attiva nell’orario di uscita, ha notato subito l’ostacolo e si è attivata. Si è arrabbiata con il conducente, dicendo di spostare il mezzo ma non è riuscita nell’intento. 

Una pattuglia dei carabinieri, che passava per caso per un pattugliamento del territorio, è poi intervenuta di supporto. «Ho seguito la scena mentre aspettavo che uscisse mia figlia – racconta un genitore – e trovo assurdo che il conducente del furgone non avesse capito da solo che li non ci poteva stare. Era davanti al cancello e i bimbi stavano per uscire. La vigilessa giustamente si è arrabbiata e l’ha sanzionato dopo averlo invitato a spostare il mezzo invano, poi sono arrivati anche i carabinieri».

Diversi genitori hanno assistito alla discussone, dai toni anche accesi, e hanno preso le parti della polizia locale che aveva chiesto di spostare il mezzo prima che uscissero i bambini. Il furgone era in sosta sul marciapiede davanti all’ingresso della scuola Leopardi e proprio davanti alle strisce pedonali che si collegano con il marciapiede. Violava insomma il Codice della strada.

© RIPRODUZIONE RISERVATA