Senigallia senza pace per i vandali: auto danneggiate sul lungomare e in spiaggia volano i lettini

Lunedì 7 Giugno 2021 di Sabrina Marinelli
Un posto di controllo dei carabinieri a Senigallia

SENIGALLIA - Scorribande in spiaggia e vandali sul lungomare nonostante i controlli capillari dei carabinieri. «Primo sabato finita la scuola e coprifuoco violato alla grande – lamenta Paolo Perini, Club Bagni Marta sul lungomare Alighieri – servono controlli anche in spiaggia perché ormai o paghi il “pizzo” per avere la sicurezza in spiaggia, ricorrendo alle guardie, oppure trovi solo devastazione. Abbiamo trovato lettini per aria, bicchieri ovunque e molto da pulire ma non scendo nei dettagli».

LEGGI ANCHE

Fiamme in cucina, incendio nell'appartamento. Paura per una donna, marito e figlio erano a fare la spesa

Ritrovato cadavere in casa il presidente del coordinamento dei club dei tifosi

 

«Contatteremo Le Iene e Striscia la notizia per segnalarlo visto che da anni non si riesce a risolvere il problema», è l'amara conclusione.

Il residence
Lo stesso è accaduto nell’aria condominiale del residence Milano proprio di fronte. Tre le automobili danneggiate. Due rigate probabilmente con una chiave in via Spontini, parallela del lungomare Alighieri dove una terza è stata trovata non notevoli danni dal proprietario. Qualcuno c’è finito addosso per poi scappare. Numerosi i controlli svolti dai carabinieri anche con l’ausilio dei cani antidroga.

Nella tarda mattina di sabato i militari sono intervenuti in via Senigalliese ad Ostra, dove era stata rinvenuta una auto fuori strada, che aveva impattato contro il guard-rail e poi era finita contro un albero di ulivo. A bordo non c’era nessuno. Tramite la targa i carabinieri hanno rintracciato il conducente, un 20enne di Ostra.

La sera prima mentre guidava aveva perso il controllo della macchina andando a sbattere per poi rientrare a casa a piedi lasciando la macchina sul luogo dell’impatto con l’intento di recuperarla il giorno dopo. È stato sanzionato per aver danneggiato il guard-rail e per la velocità non commisurata.

Venerdì sera inoltre un 22enne senigalliese, neopatentato, è stato sanzionato amministrativamente per guida in stato di ebbrezza, in quanto trovato positivo al test con etilometro. Nella notte tra sabato e domenica, intorno alle 2, un altro 22enne di senigalliese è stato sanzionato per aver violato il coprifuoco. E’ stato controllato in macchina a Sant’Angelo. Un quarto d’ora prima delle 23 di sabato sul lungomare e la Statale si sono verificate lunghe code di gente che stava facendo rientro a casa. 


La prevenzione
Sabato pomeriggio infine i carabinieri hanno svolto un servizio antidroga per prevenire e reprimere le condotte illecite legate allo spaccio e al consumo degli stupefacenti. Sono state impiegate 4 pattuglie e 2 unità cinofile. Il controllo ha interessato il lungomare di Senigallia e il centro storico. Non sono state rilevate condotte penalmente rilevanti o illeciti amministrativi. Sono state controllate 43 persone e 18 veicoli.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA