Oggi al Duomo l’ultimo saluto all’ex primario Diego Cingolani morto per una caduta in montagna

Oggi al Duomo l ultimo saluto all ex primario Diego Cingolani morto per una caduta in montagna
Oggi al Duomo l’ultimo saluto all’ex primario Diego Cingolani morto per una caduta in montagna
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 25 Agosto 2021, 06:45

SENIGALLIA  - Oggi al Duomo l’ultimo saluto al dottore Diego Cingolani, ex primario di Rianimazione. La cerimonia si terrà alle 16.30 nella cattedrale di piazza Garibaldi, scelta in alternativa alla chiesa del Portone, la sua parrocchia. Essendo più grande potrà accogliere un maggior numero di persone.

La salma è rientrata in città ieri pomeriggio. Ha raggiunto direttamente l’ospedale cittadino, dove per quarant’anni il medico ha prestato servizio. L’Asur ha infatti concesso l’autorizzazione per allestire la camera ardente nell’aula didattica sopra al bar, conosciuta anche come aula degli infermieri. Un luogo neutro rispetto all’obitorio per non infrangere il regolamento interno, che ne riserva l’utilizzo esclusivamente a quanti muoiono in ospedale. L’azienda sanitaria non voleva creare un precedente e nemmeno dare l’impressione che per un medico non sarebbe stato rispettato il regolamento.

Vista però la sua popolarità è stata trovata una soluzione interna al presidio. Diego Cingolani si è spento a 68 anni a causa di un infortunio in montagna sabato scorso. Si trovava a San Candido con la sorella e alcuni amici quando ha perso l’equilibrio a causa di un gradino per accedere a un rifugio. E’ caduto battendo la testa senza più riprendersi. Una tragedia che ha colpito l’intera comunità senigalliese dove era molto conosciuto e soprattutto stimato. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA