Dramma sul lungomare, si accascia e muore a 45 anni mentre va sui pattini: inutili i tentativi di rianimarlo

Giovedì 1 Aprile 2021
Per soccorrere l'uomo è intervenuta l'eliambulanza del 118

SENIGALLIA – Dramma sul lungomare Da Vinci. Un uomo di 45 anni è deceduto mentre stava pattinando all'altezza dei bagni 118. Un passante l'ha visto accasciarsi e ha dato l'allarme. Sul posto è prontamente intervenuto il 118 con l'eliambulanza e l'automedica. I tentativi di rianimare l'uomo, purtroppo, sono stati inutili. La tragedia si è consumata attorno alle 18. Sul posto anche la Polizia stradale per chiarire se il 45enne sia deceduto per un malore improvviso o a seguito di una caduta.

 

LEGGI ANCHE

Truffa al telefono: il finto tecnico Sisal fa scomparire quasi 30mila euro. Il terribile risveglio della tabaccaia

LEGGI ANCHE

Coronavirus, altri 15 morti in un giorno: sono 2.655 nelle Marche da inizio pandemia/ La mappa del contagio

 

Ultimo aggiornamento: 2 Aprile, 08:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA