Addio Marzio Corleoni, ex capo dei vigili del fuoco. I colleghi in lacrime: «Uomo onesto e una grande guida»

Lunedì 3 Maggio 2021
Marzio Corleoni aveva 69 anni

SENIGALLIA - Vigili del fuoco in lutto per la scomparsa sabato dell’ex capo distaccamento Marzio Corleoni. Aveva 69 anni. Aveva guidato la sede senigalliese lungo l’Arceviese fino al 2008, anno in cui era andato in pensione lasciando il testimone a Mauro Bedini, attuale capo distaccamento.

 

 

Corleoni aveva iniziato la carriera a Torino, per proseguire a Milano come capo reparto e terminare a Senigallia come capo distaccamento. Era stato anche istruttore di guida e rappresentante sindacale. Molto stimato da tutti i vigili del fuoco, ne guidava 37 prima di andare in pensione e si era sempre battuto per loro, portando avanti anche le battaglie per il personale carente. Un problema diffuso a livello nazionale che anche Senigallia aveva. Il primo maggio è stata una giornata triste per tutti i pompieri che con lui hanno lavorato, compresi tanti colleghi che adesso di trovano in altra sede o nel frattempo in pensione. Marzio Corleoni è morto presso l’ospedale cittadino dove si trovava ricoverato. Lascia la moglie Anna Maria, i figli Luca e Valentina oltre alla grande famiglia dei vigili del fuoco. I funerali si terranno oggi alle 16 in Cattedrale. La camera ardente è stata allestita ieri presso l’obitorio dell’ospedale. «Un grande collega, un uomo onesto e leale – lo ricorda Mauro Bedini, a nome del distaccamento che guida –, gli saremo sempre grati e lo ricorderemo con grande stima». 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA