Emergenza ladri, rubano biciclette nei giardini e mentre i proprietari sono in spiaggia

Mercoledì 8 Luglio 2020
Emergenza ladri, rubano biciclette nei giardini e mentre i proprietari sono in spiaggia

SENIGALLIA - Ladri di biciclette scatenati in città, non si accontentano più di rubarle per strada, ma entrano nei giardini privati e si intrufolano negli stabilimenti balneari in pieno giorno. «La notte tra sabato e domenica mi hanno rubato la bici da dentro il giardino di casa - racconta una signora che ha lanciato un appello sui social - sono andata dai carabinieri a fare denuncia». In uno stabilimento del lungomare Mameli, in pieno giorno, i ladri hanno superato il muretto, accedendo all’area vicina al box informazioni, dove un cliente aveva lasciato la bici nell’apposita rastrelliera. Sparita. 

 
«Questa notte all’altezza dell’hotel Ritz è stata rubata una mountain-bike bianca e rossa - riporta un altro appello - se qualcuno la dovesse notare, mi faccia sapere in privato. Grazie. Spero di ritrovarla soprattutto, non per il valore economico, ma affettivo». Un genitore sta inoltre cercando la bicicletta rubata al figlio. Un marito ha ritrovato dopo alcune ore quella sottratta alla moglie, ce l’avevano due ragazzini che hanno riferito di averla trovata abbandonata. 
Anche questo è un classico dell’estate senigalliese: il furto d’uso. Consiste nell’appropriarsi indebitamente di una bicicletta solo per raggiungere un luogo e poi abbandonarla. Altre due sono sparite a Marzocca. Nel gruppo Facebook “Furti e segnalazioni Senigallia e paesi limitrofi”, oltre agli appelli di chi non l’ha più trovata, ci sono anche le fotografie di varie bici abbandonate in giro per la città. Talvolta grazie ai social chi l’ha vista sparire sul lungomare o sotto casa la ritrova in un altro quartiere. Spesso nei pressi della stazione ferroviaria. «Sembrerebbe che nel weekend ci siano stati numerosi furti di biciclette - interviene Francesco Albani, amministratore del gruppo - invito sempre a fare la denuncia alle forze dell’ordine perché, in caso di ritrovamento del mezzo, potreste rientrarne in possesso rapidamente».

© RIPRODUZIONE RISERVATA