Senigallia, frontale da paura nella notte
Distrutte due auto, una finisce in un fosso

Domenica 30 Agosto 2015
Senigallia, frontale da paura nella notte Distrutte due auto, una finisce in un fosso

SENIGALLIA - Un’auto è finita in un fosso dopo uno scontro frontale avvenuto nella notte lungo la Corinaldese, a Brugnetto. Per cause in fase di accertamento da parte della polizia municipale, intorno alle 4 della notte tra sabato e ieri un’Alfa Romeo 147, guidata da A.L. 27enne senigalliese ha invaso la corsia opposta scontrandosi frontalmente con una Lancia Ypsilon condotta da E.A., una 30enne di Arcevia. Dopo il violento impatto l’utilitaria con a bordo la donna è uscita di strada finendo dentro un fosso. Sono stati gli automobilisti di passaggio a chiamare i soccorsi, temendo il peggio per entrambi i conducenti. Le auto erano infatti distrutte. Sul posto sono arrivate due ambulanze e la polizia municipale. Il 27enne e la 30enne, che si trovavano soli a bordo delle auto, sono usciti autonomamente dai mezzi e sono apparsi illesi. Sono comunque stati portati al pronto soccorso per accertamenti. Alla base dell’incidente sembra esserci stato un colpo di sonno da parte del senigalliese ma la municipale ha richiesto all’ospedale anche gli esami per verificare l’eventuale presenza di alcol o droga nel sangue, solo come prassi in questi casi. Entrambi stavano rientrando a casa dopo una serata trascorsa fuori. La dinamica è ancora al vaglio della polizia municipale ma dalle testimonianze raccolte e dai rilievi effettuati alla base del sinistro ci sarebbe stata un’invasione di corsia da parte del giovane senigalliese, che avrebbe quindi provocato l’incidente.

Ultimo aggiornamento: 8 Settembre, 12:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA