Senigallia: giochi hard abbandonati, strada della Torre a luci rosse

Domenica 27 Ottobre 2019
Giochi hard abbandonati, strada della Torre a luci rosse

SENIGALLIA  - Giochi erotici in strada della Torre a Montignano in pieno giorno. Alcuni passanti, disgustati da alcuni ritrovamenti, hanno chiamato la polizia locale. Passeggiando venerdì pomeriggio hanno notato sopra un tronco recentemente tagliato due sex toys molto particolari, di quelli che si indossano tramite una cintura. Nel primo pomeriggio non c’erano, quindi qualcuno deve averli utilizzati poco prima del ritrovamento. 

Sesso estremo e giochi erotici tra le roulette del circo: trovato nudo e con le mani legate. «La moglie sapeva»

Bambole robot, l'ultima frontiera dei giochi erotici: ecco Solana

Maniaco dei sex toys s'invaghisce di una trentenne e diventa stalker

Forse abbandonati in fretta nel vedere da lontano arrivare qualcuno a piedi. Erano sopra un tronco in prossimità del campo. Si tratta di una strada collinare, spesso utilizzata per fare delle passeggiate immersi nella natura. In questi giorni che precedono la commemorazione dei defunti ci sono anche molte persone che vi transitano per dirigersi al vicino cimitero. Che di notte si verificassero degli incontri a luci rosse era noto, ma di giorno è sembrato davvero troppo.

Chi ha segnalato l’accaduto era convinto che qualcuno poco prima li stesse utilizzando. La segnalazione fatta ai vigili urbani riguardava due cinture erotiche, entrambe nere con le estremità rosa una e blu l’altra. All’arrivo della pattuglia c’era però solo la rosa. Qualcuno si era preso la blu. I vigili urbani nel verbale di ritrovamento hanno registrato un gioco erotico da avviare allo smaltimento come rifiuto abbandonato. Non è la prima volta che in strada della Torre vengono effettuati strani ritrovamenti. In passato era capitato di trovare spesso galline e gatti morti e i residenti per molto tempo avevano creduto si svolgessero dei sacrifici, alcuni ne sono certi ancora adesso, o che ci fosse in giro qualche squilibrato. Adesso c’è chi si diverte in altri modo, a quanto pare anche in pieno giorno. La polizia locale ha assicurato maggiori controlli, anche la sera, come richiesto dai cittadini che hanno poco gradito i ritrovamenti. C’è stato inoltre chi è passato con figli e nipoti e non ha saputo come spiegare cosa fossero. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA