Senigallia, Gianfranco Bramucci vinto
dalla malattia: era l'anima della Cesanella

Gianfranco Bramucci vinto
dalla malattia, era
l'anima della Cesanella
SENIGALLIA - Cesanella in lutto per la scomparsa di Gianfranco Bramucci, 67enne ex ferroviere molto attivo nel quartiere. Membro dell’associazione “Noi della Cesanella” era sempre attento ai problemi e pronto a trovare una soluzione. Attivo anche per le iniziative. Era conosciuto anche nel resto della città e al cordoglio per la famiglia ieri si è unita la rete dei ferrovieri italiani con ricordi da parte degli ex colleghi.

«Carissimi amici – scrive un membro del “Gruppo ferrovieri Milano smistamento” -, il caro amico Gianfranco Bramucci ha smesso di soffrire, al lui va tutto il nostro ringraziamento per averci sempre tenuti uniti. Rip fratello caro». Il 67enne è morto mercoledì sera. Lascia la moglie Giancarla e le figlie Veronica e Martina. I funerali si terranno oggi alle 15 nella chiesa parrocchiale della Cesanella.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 26 Aprile 2019, 10:56 - Ultimo aggiornamento: 26-04-2019 10:56

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO