Furibonda lite tra ragazze in un ristorante del lungomare Alighieri, volano anche le sedie

Martedì 17 Agosto 2021
Furibonda lite tra ragazze in un ristorante del lungomare Alighieri, volano anche le sedie

SENIGALLIA  - Scoppia una lite al ristorante tra un gruppo di ragazze e volano anche le sedie. E’ accaduto nella tarda serata di sabato in una pizzeria del lungomare Alighieri. Nessuna delle coinvolte sembra essersi fatta male, a parte qualche livido, ma sono stati attimi concitati. Sul posto è arrivata la polizia chiamata sabato sera, durante i festeggiamenti di Ferragosto, per continui litigi. Tutti risolti all’arrivo della pattuglia. Nel ristorante c’avevano pensato gli altri commensali, con il personale, a riportare la calma nel frattempo. 

 


Nessun provvedimento preso dagli agenti che sul lungomare Alighieri sono intervenuti per alcuni ragazzi che si erano impossessati degli estintori presenti in un condominio e li avevano azionati in strada. All’arrivo della pattuglia si erano dileguati. Altre due liti, nel frattempo concluse, sempre in strada sul lungomare Alighieri dove per soccorrere gli ubriachi hanno dovuto fare più interventi le ambulanze del 118. Una serata e una notte di delirio totale. 


Tutti i problemi della movida si sono concentrati nella notte più lunga dell’estate. A chiamare in Commissariato anche i titolari di alcuni bar per segnalare i vicini, che non rispettavano a loro dire le regole. Poi ancora schiamazzi sia sulla riviera che in centro storico, dove a notte fonda un gruppo di giovani urlava a squarciagola. Forse gli stessi che in via Fagnani, poco distante dal Comune, hanno rotto il vetro di un distributore automatico per rubare bibite e soldi. «Ci scusiamo con la gentile clientela per il disservizio – il cartello affisso dal proprietario – ma purtroppo per colpa di qualcuno ci rimettono tutti». 


Rotte in giro per la città anche delle fioriere e bidoni dell’immondizia lanciati per aria. Rinforzata la presenza dei buttafuori sulla spiaggia, dove a fatica sono riusciti a trattenere i giovani che, nonostante il divieto, cercavano in tutti i modi di accedere. Una notte alcolica dai nervi a fior di pelle.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA