Senigallia, vanno alla festa del pesce
e al ritorno trovano le case ripulite dai ladri

Senigallia, vanno alla festa del pesce e al ritorno trovano le case ripulite dai ladri
1 Minuto di Lettura
Martedì 2 Giugno 2015, 21:32 - Ultimo aggiornamento: 5 Giugno, 16:27

SENIGALLIA - Sagre ed eventi, ladri scatenati. Due colpi a Cesano e uno a Ciarnin. Tentato furto a Scapezzano. Due le abitazioni ripulite nella frazione di Cesano, entrambe mentre i proprietari si trovavano a cena alla "Festa del Pesce". Per introdursi nella bifamiliare, hanno forzato una porta finestra ed una volta all'interno, hanno raggiunto l'appartamento al piano superiore attraverso una porta di collegamento interna. Il bottino, qualche monile in oro, ammonta a poche centinaia di euro. Ladri anche in un'abitazione di Ciarnin, dove la casa è stata messa a soqquadro approfittando dell'assenza dei proprietari che al momento del furto si trovavano allo "Street food". Per entrare hanno forzato la porta d'ingresso ed una volta dentro, i malviventi hanno ripulito l'appartamento trafugando due tablet, un notebook, due orologi ed altri monili in oro. Il valore ammonta a quasi due mila euro. Tentato colpo anche a Scapezzano dove ignoti, hanno cercato di introdursi in un casolore, ma una volta alle prese con la recinzione, i ladri sono stati messi in fuga dall'allarme che ha iniziato a suonare, attirando così l'attenzione di alcuni residenti nelle abitazioni vicine. Gli inquirenti non escludono che i colpi siano frutto della stessa banda di malviventi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA