Senigallia, esce acqua dal distributore
il pieno manda in tilt le automobili

Venerdì 9 Marzo 2018
Senigallia, esce acqua dal distributore il pieno manda in tilt le automobili

SENIGALLIA - Fanno il pieno di acqua, al posto della benzina, e le auto si danneggiano. Alcuni episodi si sono verificati da qualche settimana. L’ultimo martedì. C’è chi si è rivolto alla polizia municipale per sapere come comportarsi e i vigili hanno consigliato di parlare con il gestore che, in caso di danno accidentale, è assicurato e può quindi ripagare il danno. Si è trattato infatti proprio di un incidente. 

Dopo la neve e la pioggia dei giorni scorsi è infatti entrata dell’acqua nel serbatoio in una delle quattro pompe presenti nel distributore. L’ultimo episodio è facilmente riscontrabile perché recente. L’automobilista ha fatto benzina ma invece di mettere nel serbatoio il carburante è entrata acqua. La macchina si è fermata e il conducente ha dovuto chiamare il carroattrezzi. Ieri mattina il gestore dell’impianto ha subito avviato una verifica riscontrando che in effetti nell’impianto era finita dell’acqua. Sul posto si è recato un mezzo che ha provveduto a bonificare la pompa guasta. Il fatto che fosse una sola su quattro spiega come mai il problema non si sia verificato con tutti i clienti. Di preciso quanti abbiano riscontrato problemi ancora non è chiaro. Di sicuro un automobilista si è rivolto ai vigili per ricevere un consiglio. Prima di denunciare, seguendo il suggerimento della municipale, sarebbe andato a parlare con il gestore per risolvere in maniera bonaria.

C’è anche chi invece ha messo appelli sui social per capire se era accaduto anche ad altre persone. «Buongiorno, c è qualcuno come me che ieri ha fatto rifornimento in un distributore e, sorpresa, ha scoperto di aver messo acqua anziché benzina, rimanendo a piedi con conseguente intervento del carroattrezzi e del meccanico?». Questo l’appello inserito nel gruppo Facebook “Sei di Senigallia se” da un automobilista che ha ricevuto svariare risposte, scoprendo che è accaduto già ad altre persone anche in passato e in altri impianti. C’è chi ha rassicurato sul fatto di essere stato rimborsato per il danno dopo aver esposto il problema al gestore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA