Non ci sono dottori disponibili, a rischio la guardia medica turistica a Senigallia

Venerdì 20 Maggio 2022
L'ambulatorio della guardia medica turistica

SENIGALLIA - A rischio la guardia medica estiva. Non ci sono dottori disponibili e il direttore dell’Area Vasta 2 ha pubblicato un bando sperando che qualcuno si presenti. Oltre alle due postazioni al servizio della riviera, tra lungomare Alighieri e via della Darsena, anche il primario di Pronto soccorso ha chiesto la guardia medica per fronteggiare l’estate in reparto.

 

Oggi scade invece il bando per dare in gestione il servizio del reparto di emergenza ad una cooperativa. «Con la stagione estiva alle porte – lancia l’allarme Maurizio Mangialardi, consigliere regionale del Pd – la situazione rischia di andare completamente fuori controllo e di non avere per il secondo anno consecutivo il servizio di guardia medica, con gravi rischi per la salute di cittadini e turisti. La situazione, chiunque sia intellettualmente onesto non può negarlo, è drammaticamente peggiorata rispetto alle difficoltà vissute negli scorsi anni ma al peggio non c’è fine» e sul Pronto soccorso aggiunge: «dopo il nulla realizzato dalla giunta regionale in due anni, l’assistenza medica per i prossimi quattro mesi verrà esternalizzata dall’Azienda sanitaria alle cooperative private».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA