Il cielo colorato da ombrelli volanti aspettando le luminarie di Natale: ecco dove e in quali giorni

Domenica 24 Ottobre 2021 di Sabrina Marinelli
Il cielo colorato da ombrelli volanti aspettando le luminarie di Natale: ecco dove e in quali giorni

SENIGALLIA  - Dalla prossima settimana verranno allestiti colorati ombrelli volanti lungo Corso 2 Giugno, che rimarranno per un mese per poi lasciare spazio alle luminarie natalizie. Un autunno di iniziative per animare il centro storico. Il weekend in corso è caratterizzato dallo Street Food in piazza del Duca insieme agli stand del mercatino “Piazza artigiana” con prodotti vari che, dopo il debutto di ieri, torneranno oggi dalle 8 alle 22.

 

Dalla prossima settimana invece il Corso si colorerà con gli ombrelli appesi. «L’allestimento dovrebbe avvenire tra martedì e mercoledì - spiega Cinzia Petetta, assessore alle Pari opportunità - e durerà un mese perché poi dovranno essere montate le luminarie per Natale». 

Gli ombrelli colorati doneranno un’immagine festosa alla via principale del centro. Trasmetteranno, tuttavia, anche un messaggio legato alla giornata internazionale contro la violenza sulle donne, in programma il 25 novembre, che Senigallia vuole celebrare per un mese intero tramite questo allestimento. «Abbiamo scelto gli ombrelli di tutti i colori perché stanno a significare l’inclusione sociale delle donne - prosegue Petetta - e la necessità di adottare misure di protezione per prevenire ed eliminare tutte le forme di discriminazione soprattutto per le donne più vulnerabili. L’ombrello rappresenta una protezione collettiva da assicurare a tutte quelle donne che hanno subito e che continuano a subire violenza, nel ricordo di quante purtroppo sono morte per mano di compagni, mariti, fratelli, padri, conoscenti e colleghi».

Dietro l’aspetto festoso e divertente che gli ombrelli colorati possono trasmettere c’è molto di più . «Il colore diverso degli ombrelli ricorda che la violenza sulle donne non conosce confini - prosegue l’assessore - ed è un fenomeno che coinvolge tutte le nazionalità. L’allestimento degli ombrelli avrà il compito di essere il volto pubblico dell’iniziativa, di sensibilizzare sul tema e di fungere da richiamo per un progetto più complesso». 


L’installazione rappresenta quindi solo l’aspetto simbolico di un’iniziativa che vedrà anche la partecipazione delle scuole con il progetto “Uno scatto contro la violenza sulle donne”. «Questo progetto vuole sensibilizzare i giovani sulla tematica della violenza sulle donne - aggiunge Cinzia Petetta - nella convinzione che attraverso la cultura del rispetto può essere scardinata la disuguaglianza di genere che persiste, ancora oggi, in tutto il mondo. Il progetto prevede il coinvolgimento attivo e diretto dei ragazzi e delle ragazze che frequentano gli istituti scolastici superiori della città di Senigallia. Allo stesso modo verranno coinvolti la dirigenza e il corpo docente degli istituti e le famiglie». Si svolgerà un contest fotografico con scene di vita quotidiana che dovranno avere le donne come protagoniste. Il 24 novembre, presso la Rotonda alle 10, le tre fotografie più significative, scelte da una commissione, saranno premiate.


Tutti gli scatti fotografici che verranno presentati saranno stampati ed esposti insieme ai tre vincitori, consentendo in questo modo la maggiore partecipazione possibile alla campagna di sensibilizzazione che avrà i giovani come protagonisti. Sarà un mese di novembre da guardare e per riflettere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA