Capannone in fiamme: tre autobotti per domare il rogo. Evacuate dagli uffici 20 persone

Mercoledì 24 Giugno 2020
Capannone in fiamme: tre autobotti per domare le fiamme

SENIGALLIA - Allarme e paura: i vigili del fuoco stanno intervenendo dalle ore 12.50 circa a Senigallia in via Abbagnano per l'incendio di un capannone. La squadra di Senigallia coadiuvata dai colleghi di Ancona stanno intervenendo con tre autobotti, un'autoscala, un mezzo per le ricariche delle bombole d'aria e l'autovettura del funzionario presente sul posto.
 

 

Operazioni molto complicate: sono infatti state evacuate una ventina di persone dal centro direzionale di via Abbagnano, zona borgo Molino di Senigallia, dove sono ospitati uffici, studi, negozi, a causa di un violento incendio che si è sviluppato intorno alle 12.45. Le fiamme sembrano essere partite dal tetto del capannone dove erano in corso lavori di manutenzione; si sono velocemente estese anche ai locali di uno studio di ingegneri al secondo piano.

L'allarme è stato dato da alcuni impiegati che sono intervenuti con gli estintori in attesa dei vigili del fuoco, giunti sul posto in pochissimo tempo. L'incendio è stato limitato ad alcuni locali grazie all'intervento massiccio degli uomini del 115: tre le squadre, da Senigallia e Ancona, impegnate per domare il rogo che ha distrutto una porzione di edificio. L'evacuazione della ventina di prrsenti è stata eseguita grazie anche alla collaborazione dei carabinieri e della polizia locale. L'intervento è ancora in atto. Le fiamme non hanno provocato feriti o intossicati.

Ultimo aggiornamento: 18:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA