Senigallia, blitz dall'ex consigliere
sospettato della bomba carta

Venerdì 22 Gennaio 2016
Il fotogramma della videosorveglianza
SENIGALLIA - L'ex consigliere comunale, sospettato di aver incendiato il razzo pirotecnico martedì sera, è stato perquisito e solo segnalato in Procura dalla polizia. Il senigalliese, sui settant’anni, non è formalmente indagato. Gli agenti non hanno trovato prove che potessero confermare la sensazione avuta da chi, vedendo le immagini della videosorveglianza, ha pensato di riconoscerlo come autore del blitz all’ingresso dell’aula consiliare.  Ultimo aggiornamento: 23 Gennaio, 11:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA