Un anno e mezzo out tra polemiche, dubbi e guasti: la piscina delle Saline può finalmente riaprire

Venerdì 24 Settembre 2021
Un anno e mezzo out tra polemiche, dubbi e guasti: la piscina delle Saline può finalmente riaprire

SENIGALLIA -  Riaprirà ad ottobre la piscina delle Saline. E’ quanto emerso dal sopralluogo svolto ieri mattina all’interno della struttura dall’Amministrazione comunale con i tecnici. Lunedì prossimo verrà acceso l’impianto termico e se non ci saranno brutte sorprese la piscina, rimasta chiusa un anno e mezzo, potrà riaprire.

 

«Il sopralluogo è stato svolto in tutte le strutture della Cittadella dello sport – spiega Riccardo Pizzi, assessore allo Sport –, con particolare attenzione alla piscina che è rimasta chiusa a lungo. Abbiamo riscontrato che è in buone condizioni, dopo l’attivazione dell’impianto termico, prevista per lunedì, se non ci saranno problemi per ottobre potrà riaprire». In questi mesi sono stati eseguiti dei lavori necessari ad ottenere il rinnovo del certificato antincendio, il tempo della chiusura non è stato sprecato ma è servito a sistemare ciò che non andava.

«Sono stati ultimati i lavori – assicura l’assessore Pizzi – e abbiamo il certificato». Ad ottobre la gestione della Cittadella dello sport verrà ufficialmente assegnata alla Uisp che ha presentato il progetto di finanza, approvato dalla precedente Amministrazione comunale. Il gestore si impegnerà ad investire nell’ampia struttura che comprende oltre alla piscina, il pattinodromo, i campi da tennis, da calcio e la pista d’atletica. Sono previsti investimenti per circa un milione di euro di cui oltre 500mila euro per i campi da tennis dove verrà la realizzazione la nuova copertura idonea per il tennis e per altri sport da svolgere al chiuso. Un tema particolarmente seguito dai senigalliesi che per un anno e mezzo hanno utilizzato la fatiscente piscina del Molinello con tutti i suoi problemi, compresi gli asciugacapelli non funzionanti. Continui solleciti per riaprire quella delle Saline sono arrivati dai consiglieri Lorenzo Beccaceci di Vivi Senigallia e Dario Romano del Pd. Il sopralluogo di ieri ha finalmente chiarito che tornerà operativa a breve.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA