Amante degli animali, muore a 94 anni e lascia tutti i suoi beni a tre associazioni no profit per cani e gatti

Domenica 21 Febbraio 2021 di Sabrina Marinelli
Amante degli animali, muore a 94 anni e lascia tutti i suoi beni a tre associazioni no profit per cani e gatti

SENIGALLIA  - Un’anziana amante degli animali è morta lasciando i suoi beni in eredità a tre associazioni di volontariato: una di Senigallia e due di Milano. Tutte attive nell’aiutare cani e gatti. Protagonista di questo nobile gesto è stata la 94enne Lidia Molteni. Originaria di Milano, si era trasferita da diversi anni a Senigallia per trascorrere gli anni della pensione.

LEGGI ANCHE:

L'orto marittimo dello chef stellato: le erbe aromatiche a dimora per i piatti di Cedroni ancora più speciali

 

Veniva spesso in vacanza e aveva deciso appena possibile di trasferirsi nella città dalla spiaggia di velluto, che tanto amava. Abitava in via Pierelli, nel cuore del Vivere Verde. E’ morta la vigilia di Natale a Corinaldo ma solo nei giorni scorsi l’Associazione Anonima Gattofili di Senigallia, che gestisce il micile di via Camposanto Vecchio, ha appreso di essere una delle tre Onlus ad aver ereditato i suoi beni. 


Al momento le volontarie non sanno l’importo della somma che spetterà a loro. Non conoscevano la signora Lidia che forse aveva appreso dei problemi legati allo sfratto e che le volontarie, con uno sforzo immane, avevano comprato il terreno su cui sorge il micile, messo all’asta dal Comune. Era questo il motivo per cui la colonia felina se ne sarebbe dovuta andare. Pericolo scongiurato dopo essersi aggiudicate l’asta. Adesso, grazie alla donazione dell’anziana generosa, avranno maggiori risorse per i loro amici gatti. La 94enne ha scelto loro e altre due realtà di Milano, attive per cani e gatti. 


Nel testamento, che ha fatto redigere prima di essere ricoverata in una struttura di Corinaldo, intuendo che forse da lì non sarebbe più tornata a casa, ha fatto inserire come beneficiari dei suoi beni le tre Onlus che si prendono cura di cani e gatti. Si tratta di una donna che ha sempre amato molto gli animali e che, forse non avendo eredi a cui lasciare i suoi averi, ha deciso che venissero donati a chi si sta prendendo cura degli amici a quattro zampe senza una famiglia. Ieri mattina l’Associazione Anonima gattofili senigalliese ha fatto celebrare una messa in suo ricordo nella chiesa delle suore benedettine. Non potendo ormai ringraziarla in altro modo, hanno fatto arrivare a lei le loro preghiere.

 

Ultimo aggiornamento: 11:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA