Un sabato pieno di paure, il Misa si ferma. Ma continua il monitoraggio

Sabato 11 Dicembre 2021 di Sabrina Marinelli
La situazione del Misa oggi 11 dicembre 2021

SENIGALLIA - Ancora con il fiato sospeso. Nuovo allarme alluvione a Senigallia a causa dell'ondata di maltempo. Aggiornamenti e preoccupazioni: a Bettolelle il Misa ha superato la soglia di allarme. In questa zona ma anche a Vallone, Borgo Bicchia e in tutte le aree adiacenti al fiume la raccomandazione è quella di salire ai piani alti. La Protezione civile sta evacuando le persone che risiedono nelle zone più a rischio esondazione. Le persone che non dispongono di un piano alto devono recarsi al seminario di Via Cellini. Le persone che hanno difficoltà motorie saranno accompagnate presso lo stesso Seminario.

 

LEGGI ANCHE:

Marche flagellate da pioggia, vento e neve Strade e scuole chiuse, rischi esondazioni

 

Misa, nuovo allarme a Senigallia: tutti con il fiato sospeso


Disposta la chiusura del supermercato “Amico market” e delle attività del Centro Commerciale “Il Mulino”. Chiusi gli uffici delle Poste centrali di Via Fratelli Bandiera. Il Comune raccomanda di evitare di percorrere le strade lungo il fiume e, nelle zone interessate dall’emergenza, si raccomanda di non uscire se non strettamente necessario. Chiuso anche lo Stradone Misa. Non avvicinarsi in alcun caso all'argine del fiume.  In caso di difficoltà telefonare ai numeri: 0716629386 /0716629288.

Intorno alle 11 esondazione in via XX Settembre accanto al fiume, scende l'acqua da monte e il mare non la riceve a causa della burrasca. In centro una delle situazioni più critiche è quella su ponte Garibaldi dove hanno messo le paratie. Allagato anche il ponte Perilli. 

Poco prima di mezzogiorno situazione sempre più difficile nella zona di Borgo Molino e Borgo bicchia ma le criticità non finiscono qui perchè anche sotto il ponte Zavatti si sono verificati alcuni allagamenti. 

EMERGENZA RIENTRATA 


L’emergenza causata dal maltempo, che nelle ultime ore ha investito il territorio del Comune di Senigallia, è rientrata. Il Centro operativo comunale continua a monitorare la situazione fino al termine, previsto per la mezzanotte, dell’avviso di allertamento arancione. In serata il ponte Garibaldi sarà riaperto alla viabilità ordinaria.
Tutte le persone che, nella mattinata di oggi, hanno dovuto lasciare temporaneamente le proprie abitazioni, sono rientrate e tutte le attività della città stanno gradatamente tornando alla normalità.


Gli eventi in programma presso il Teatro La Fenice, si svolgeranno regolarmente. Il Sindaco ringrazia la Protezione Civile Regionale, il Distretto Sanitario, tutte le Forze dell’ordine, i VV.FF., la Caritas, la Croce Rossa i volontari della Protezione civile, che hanno collaborato al superamento delle criticità che si sono manifestate durante tutta la fase emergenziale, nonché tutti i cittadini per la loro pazienza, collaborazione e disponibilità.
 

 

Ultimo aggiornamento: 12 Dicembre, 09:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA