Dopo la pinetina altri alberi saranno
abbattuti a Marzocca: altre polemiche

Venerdì 6 Ottobre 2017
Dopo la pinetina altri alberi saranno abbattuti a Marzocca: altre polemiche

SENIGALLIA - Dopo la pinetina della stazione, le motoseghe si sposteranno a Marzocca per abbattere altri alberi pericolosi. Ad annunciarlo il sindaco con un commento su Facebook. Mangialardi ha risposto ad una conversazione social spiegando ciò che avverrà e ironicamente invitando a fare un sit-in. L’ironia è dovuta al fatto di aver poco gradito la sollevazione popolare di questi giorni. «La prossima settimana bisogna abbattere 3 pini di 15 metri e 60 anni a Marzocca – ha scritto il primo cittadino – più belli e maestosi di tutti quelli della pinetina messi insieme. Tutti sottoposti a verifica attenta e puntuale, identica a quelli della stazione. Iniziamo con la solita modalità per favore. Così ci prepariamo. Anzi io farei un bel sit in o forse è meglio di no». 
Nei giorni scorsi a Marzocca era caduto un grande albero e solo per un miracolo nessuno era rimasto coinvolto. Il sindaco spiega quindi che quando le piante sono pericolose per la pubblica incolumità è necessario rimuoverle. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA