Passerella del fenicottero in spiaggia: «Non va stressato per i selfie, cani al guinzaglio»

Passerella del fenicottero in spiaggia: «Non va stressato, niente selfie e cani al guinzaglio»
Passerella del fenicottero in spiaggia: «Non va stressato, niente selfie e cani al guinzaglio»
2 Minuti di Lettura
Martedì 16 Agosto 2022, 09:20 - Ultimo aggiornamento: 17 Agosto, 08:33

SENIGALLIA - Come una star ha catturato l'attenzione di bagnanti a cavallo tra le spiagge di Senigallia e quelle di Fano, ma attenzione: il fenicottero non va disturbato nè "stressato". "I fenicotteri rosa - spiega infatti il Cras Marche -si spostano abitualmente tra il delta del Po, le Saline di Cervia e Marina di Savoia. L'incontro col fenicottero giovane sul litorale marchigiano sembra essere diventato un appuntamento fisso e anche quest'anno alcuni esemplari si fermano a riposare sulle nostre spiagge.

In particolare questa mattina (ieri) è stato segnalato l'ennesimo esemplare giovane girovagare e riposare lungo il litorale senigalliese e fanese. I nostri operatori volontari stanno monitorando la questione in stretto contatto con il personale veterinario e le forze dell'ordine competenti.

Carabinieri Forestali, Capitaneria di Porto, Polizia Locale si coordinano con noi per tutelare gli esemplari che hanno solo bisogno attualmente di poche cose: riposo, tranquillità e serenità. Chiediamo dunque la collaborazione di tutti per aiutarci a tutelare questi esemplari ricordando a tutti che l'incolumità di un fenicottero vale estemamente di più di una foto cartolina o un selfie. Chiediamo ancor più la cortesia di tenere i cani al guinzaglio affinche non lo disturbino e non lo inseguano, come tra l'altro normativa prevede. I peggiori nemici del fenicottero ad oggi sono stress, disturbatori e cani sciolti".

© RIPRODUZIONE RISERVATA