Fiamme dalla canna fumaria
Accende l'estintore: paura in casa

Fiamme dalla canna fumaria Accende l'estintore: paura in casa
2 Minuti di Lettura
Giovedì 15 Dicembre 2016, 10:11

SANTA MARIA NUOVA - Un banale incendio di canna fumaria che avrebbe potuto causare danni limitati, si è trasformato invece in un pomeriggio d’inferno per una coppia di mezza età residente in una casa di campagna in via Monte Cucco, al confine con la zona industriale Pradellona, alle porte del paese. L’allarme è scattato ieri pomeriggio, verso le 18,15. Dal camino, posizionato in cucina, sono iniziati a uscire abbondanti boccate di fumo poi le fiamme. Il proprietario - un italiano 50enne - spaventato, ha cercato di arginare la situazione da solo, pensando che la soluzione di tutto potesse essere quella di scaricare nel caminetto l’estintore. Idea che si è rivelata un autentico guaio, la scelta si è rivelata un pericoloso boomerang. Tanto che sono dovuti intervenire i Vigili del fuoco di Jesi allertati dalla moglie tramite il 115.

I mezzi dei pompieri hanno raggiunto via Monte Cucco a sirene spiegate temendo peggiori conseguenze e che le fiamme potessero lambire i locali. Dopo aver lavorato per circa un’ora, arrampicati sul tetto dell’abitazione a spegnere il fuoco che usciva dal comignolo e in cucina ad arginare i danni prodotti dall’estintore, la situazione è tornata alla normalità. Messo in sicurezza il camino e appurato che la canna fumaria non presentava lesioni causate dall’incendio, per la coppia non è rimasto altro che rimboccarsi le maniche e pulire la cucina, inondata dalla schiuma dell’estintore che nel frattempo si era mischiata alla fuliggine. Nessuna conseguenza per fortuna per le persone che non hanno inalato il fumo e si sono messe a riparo in tempo. Alla base dell’incendio, probabilmente, un’errata pulizia della canna fumaria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA