Cinque migranti trovati nascosti nel cassone di un camion: reimbarcati per tornare indietro

Venerdì 11 Giugno 2021
Cinque migranti trovati nascosti nel cassone di un camion: reimbarcati per tornare indietro

ANCONA - Cinque migranti di nazionalità egiziana, di età compresa tra i 20 e i 40 anni, sono stati sopresi al porto di Ancona dai mlitari della Compagnia della Guardia di Finanza durante controlli di polizia economico-finanziaria.

I cinque erano nascosti in un carico di blocchi di pietra in un autoarticolato proveniente da Durazzo (Albania). Sedondo quanto riscostruito da Guardia di Finanza e Polfer i cinque si sarebbero introdotti nel cassone del camion al porto di Durazzo all'insaputa del conducente, un uomo di nazionalità albanese. I cinque sono stati notati per un anomalo rigonfiamento del carico. I migranti, trovati in buone condizioni di salute, sono stati presi in
custodia dalla Polizia di frontiera, che ha proceduto, insieme alla Gdf, alla loro identificazione per avviare della procedura di respingimento con affidamento al Comandante della nave.

 

Ultimo aggiornamento: 14:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA