Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Ponte di Arcevia, donna di 51 anni si lancia nel vuoto e muore sul colpo

Ponte di Arcevia, un'altra tragedia
Ponte di Arcevia, un'altra tragedia
2 Minuti di Lettura
Martedì 29 Ottobre 2019, 11:22 - Ultimo aggiornamento: 13:26

ARCEVIA - Nuovo dramma ad Arcevia in quello che è ormai diventato il ponte della disperazione per l'alto numero dei suicidi. Una donna di quasi 51 anni  residente ad Ostra Vetere si è lanciata dal ponte ed è morta sul colpo. La donna conosciuta in tutto il comprensorio soffriva di depressione, la notizia si sta diffondendo lasciando sgomenti un po' tutti.

Tenta di gettarsi dal ponte passante lo salva in extremis

La tragica alba di Dino: scavalca il parapetto e si lancia nel vuoto  


Verso le 5 la donna ha parcheggiato l'auto vicino al cavalcavia, ha scavalcato la recinzione e si buttata nel vuoto, un salto di circa 40 metri che non le ha lasciato scampo. L'allarme è stato dato quando un passante ha notato l'auto e ha iniziato a sospettare che fosse accaduto qualcosa di tragico. Dopo aver visto il corpo nel parcheggio sottostante, ha chiamato 118 e carabinieri. La vittima era seguita a livello psicologico da alcuni mesi, dopo un primo tentativo di suicidio evitato da un passante che l'aveva fermata prima che potesse mettere in atto il suo piano. Il sindaco di Arcevia Dario Perticaroli si è dichiarato dispiaciuto per la tragedia, la seconda dello stesso tipo e dal medesimo ponte in soli cinque mesi dall'inizio del suo mandato come primo cittadino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA