La piccola ha fretta: i medici scendono nel parcheggio e Nicole nasce sull'ambulanza

Mercoledì 22 Gennaio 2020
Polverigi, la piccola ha fretta: i medici scendono nel parcheggio e Nicole nasce sull'ambulanza

POLVERIGI - Nicole aveva talmente tanta fretta di venire alla luce che non ne ha voluto sapere di attendere di arrivare al terzo piano dell’ospedale Salesi ed è nata dentro l’ambulanza della Croce Gialla di Agugliano intorno alle 22 di martedì sera. Il singolare parto è avvenuto alla presenza di alcuni volontari del 118 e dell’automedica di Chiaravalle che sono stati prontissimi a fronteggiare l’emergenza e a rispondere alla richiesta di sostegno di una signora di origine ucraina che abita a Polverigi e che ha già una figlia di 19 anni.

LEGGI ANCHE:
Appena allattato non respira più per un rigurgito: cianotico in ospedale. Paura per un bimbo di due mesi

«Fate un’offerta per i bimbi poveri». Ma la sordomuta era una truffatrice

«Siamo giunti a casa della donna – dicono i volontari del 118 – verso le 21,30 e già la signora aveva molte contrazioni e lamentava dolori forti. L’abbiamo soccorsa e mentre stavamo conducendola al Salesi ci siamo accorti che non saremmo riusciti a giungere al terzo piano della struttura ospedaliera in tempo perché già si scorgeva la testolina della bambina che voleva assolutamente venire alla luce. Le contrazioni sono diventate fittissime ed allora abbiamo chiamato via radio il Salesi per far scendere l’equipe che ci ha raggiunto nel parcheggio dell’ospedale». 

 

Ultimo aggiornamento: 15:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA