Pineta del Passetto, scatta l'allarme: «Un bimbo è stato molestato». I carabinieri cercano un pensionato

Pineta del Passetto, scatta l'allarme: «Un bimbo è stato molestato». Si cerca un pensionato
Pineta del Passetto, scatta l'allarme: «Un bimbo è stato molestato». Si cerca un pensionato
di Claudio Comirato
3 Minuti di Lettura
Domenica 26 Giugno 2022, 03:20

ANCONA  - Avvicina un bambino e tenta una molestia, poi arrivano i carabinieri. Ci sono indagini in corso sull’episodio da brividi avvenuto venerdì pomeriggio alla pineta del Passetto. Stando a quanto è stato possibile apprendere, ma sulla vicenda i militari dell’Arma stanno facendo accertamenti, un bambino sarebbe stato avvicinato e molestato da un uomo di corporatura robusta in età compresa tra i 70 e gli 80 anni. 

 
Il piccolo, che si trovava in compagnia di un amichetto, si è subito allontanato per poi raccontare quello che gli era appena accaduto. A questo punto sono stati chiamati i Carabinieri e nel giro di qualche minuto una pattuglia del Radiomobile, che si trovava nei paraggi impegnata nel controllo del territorio, si è fiondata in pineta. Una presenza, quella dei militari, che non è passata inosservata ai presenti, anche per il fatto che lo sconosciuto già nei giorni scorsi era stato notato in pineta e lungo via Panoramica nel tratto di strada tra il cancello riservato all’ingresso delle ambulanze del Salesi e l’incrocio con via Corridoni.

La denuncia ai carabinieri

Quanto accaduto è stato denunciato proprio alla caserma dei Carabinieri che in queste ore con molta cautela stanno cercando di ricostruire i fatti avvenuti nel pomeriggio di venerdì al Passetto. 
Il presunto molestatore sarebbe stato identificato, ed ora spetterà agli inquirenti valutare la posizione dell’uomo anche in base ad una serie di riscontri da parte dei Carabinieri. Per il momento non sono stati presi provvedimenti ma la situazione è in evoluzione.

Le indagini

Le indagini proseguono con l’obiettivo di fare piena luce sull’episodio, anche per riportare tranquillità tra i frequentatori della pineta del Passetto. L’allarme acceso dal racconto del bimbo e l’intervento dei carabinieri hanno suscitato perplessità e sgomento, la denuncia permetterà di chiarire la vicenda e sciogliere dubbi e preoccupazioni una volta per tutte.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA