Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Parcheggiatore abusivo sorpreso
al Piano, nei guai un’ubriaca al volante

Parcheggiatore abusivo sorpreso al Piano, nei guai un’ubriaca al volante
1 Minuto di Lettura
Martedì 15 Ottobre 2019, 08:15
ANCONA - I Carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Ancona hanno denunciato a piede libero per “guida sotto l’influenza dell’alcol” una 35 enne residente a Recanati. La donna è stata fermata, verso le 5,30 di domenica in via Buozzi di Ancona, mentre guidava la propria auto, una Volkswagen Golf. Non dava l’impressione di essere lucida e per questo i carabinieri l’hanno sottoposta all’alcoltest: l’automobilista è risultata positiva con un tasso di 1,24 grammi per litro, oltre due volte il consentito. I carabinieri le hanno ritirato la patente di guida che sarà trasmessa alla Prefettura per la sospensione. Inoltre i militari del Norm del capoluogo hanno denunciato per inosservanza dell’ordine di espulsione del Questore – un 36 enne ghanese sorpreso tra l’altro mentre effettuava l’attività abusiva di parcheggiatore nella zona di Piazza d’Armi. Lo straniero è stato accompagnato presso gli Uffici della Questura, munito di un nuovo ordine di espulsione e sanzionato per violazione alla norma del codice della strada che prevede multe pesanti per i parcheggiatori abusivi. Addirittura, nei casi di recidiva o quando c’è impiego di minori, oltre alla confisca delle somme percepite, è prevista la pena dell’arresto da sei mesi a un anno e dell’ammenda da 2.000 a 7.000 euro.
© RIPRODUZIONE RISERVATA