Appuntamento in piazza per la rissa. Bande da altri paesi, pestaggio e fuga. Ragazzo aggredito difeso da passanti e assessori

Sabato 10 Luglio 2021 di Bianca Vichi
Appuntamento in piazza per la rissa. Bande da altri paesi, pestaggio e fuga. Ragazzo aggredito difeso da passanti e assessori

OSTRA Un ragazzo di Ostra è stato aggredito giovedì sera da un gruppo di Serra de’ Conti e Montecarotto che già la scorsa settimana era arrivato creando scompiglio. Il gruppetto arrivato da fuori ha parcheggiato le macchine a Largo Marina per poi raggiungere il centro. Tutti sui diciotto anni, qualcuno ancora da compiere.

 

 

Cercavano dei loro coetanei di Ostra con cui avevano, sembra, un conto in sospeso dal precedente weekend quando c’era stato già un diverbio molto più contenuto. «Ho chiamato i carabinieri appena sono arrivati memore di ciò che era successo sabato scorso – racconta il titolare di un bar – infatti poi è accaduto ciò che temevo. Si sono “attaccati” con i ragazzi di Ostra e in particolare hanno preso di mira uno di loro. Per fortuna è riuscito a scappare poi siccome in piazza era appena conclusa un’iniziativa c’era molta gente tra cui due assessori. Sono riusciti a proteggerlo. Aveva un ematoma sulla testa poi non so se sia andato al Pronto soccorso. Ha detto che voleva solo andare a casa dai genitori». E’ stato accompagnato poi, all’arrivo dei militari, è tornato insieme ai genitori per fornire la sua testimonianza. E’ l’unico ferito anche se al momento non refertato. Non risulta ai carabinieri che qualcuno sia andato al Pronto soccorso. I suoi amici sono intervenuti per fermare gli altri dal pestaggio. Questo il motivo che ha poi scatenato la rissa in una traversa del centro intorno a mezzanotte. In centro c’era molta gente per via dell’iniziativa Stragusto, organizzata dal Comune. Quando le pattuglie sono arrivate il gruppetto di Serra de’ Conti e Montecarotto si era già dileguato. Si sono azzuffati in una strada secondaria. In piazza dei Martiri è arrivato il ragazzo mentre scappava, rincorso dagli altri. «Non ero presente ma, da quanto mi riferisce un assessore, in piazza dei Martiri non c’è stata la rissa – spiega il sindaco Federica Fanesi –, prontamente i volontari civici e due assessori si sono interessati per calmare i giovani che poi si sono allontanati. Nonostante tutto un piccolo gruppo ha preso di mira un giovane che è stato aiutato dagli avventori di un locale. Le forze dell’ordine subito avvisate hanno raccolto testimonianze». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA