Un teschio sulla vetrina. E la scritta: “Veleno cani”

Sabato 9 Novembre 2019
Un teschio sulla vetrina. E la scritta: “Veleno cani”

OSIMO  - “Veleno cani” e sotto un teschio disegnato. È la scritta su un foglio A4 comparsa sulla vetrina della merceria di via Soglia in rione San Marco. Non è chiaro da chi sia stato lasciato il messaggio inquietante lungo la strada che costeggia l’ospedale fino a via Matteotti. Il foglio scritto a mano è posizionato all’esterno della vetrina del negozio, che oltretutto da qualche giorno è chiuso. Forse uno scherzo di cattivo gusto o la minaccia di un residente o commerciante esasperato dalla sporcizia lasciata dai cani di padroni maleducati. Sta di fatto che ieri la polizia locale ha svolto un sopralluogo accertando che a terra non c’erano esche o veleni.

Fano, polpette avvelenate nel parco: scatta la bonifica dei Forestali coi cani

A San Sabino in azione ladri senza pietà «Hanno tentato di uccidere i miei cani»

© RIPRODUZIONE RISERVATA