Tabaccaia vende sigarette a minorenni, multa di 2.000 euro e ora rischia la chiusura per 15 giorni

Sabato 28 Maggio 2022
Una tabaccheria con il divieto di vendita di sigarette ai minori

OSIMO - Vende sigarette a minorenni, la titolare di una tabaccheria di Osimo è stata multata per duemila euro e ora rischia la chiusura per 15 giorni.

Bambino investito da un'auto, soccorso e portato in eliambulanza ad Ancona

La donna è incappata nei controlli della polizia disposti dal questore di Ancona operati  da Squadra amministrativa e di Sicurezza della Divisione Pasi e Squadra Mobile che, durante un appostamento, ha scoperto che alcuni minori uscivano da una tabaccheria sita centro storico di Osimo dopo avere comprato pacchetti di sigarette.

Senigallia, una persona travolta e uccisa dal treno. Traffico sospeso sulla linea Adriatica, ritardi fino a 140 minuti. Ecco i convogli coinvolti

La legge impone ai titolari di tabaccherie di chiedere l'esibizione di un documento di identità tranne nei casi in cui la maggiore età dell'acquirente sia manifesta proprio per proteggere i minorenni.

Schianto tra due auto: tre persone all'ospedale, una è rimasta incastrata tra le lamiere

La titolare della tabaccheria è stata pertanto sanzionata con verbali per un importo pari a 2000 euro, per aver venduto tabacchi ad alcuni minorenni.  Ora l’esercizio rischia la chiusura per 15 giorni ed eventuali provvedimenti da parte della Prefettura e dell'Agenzia dei Monopoli. Se dovesse incorrere in una ulteriore violazione rischierebbe una sanzione fino ad 8000 euro e la revoca della licenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA