Osimo, spaccata col furgone rubato:
caccia aperta ad una banda dell'Est

Mercoledì 21 Novembre 2018
Osimo, spaccata col furgone rubato: caccia aperta ad una banda dell'Est

OSIMO - I carabinieri della stazione di Osimo e quelli del Norm sono sulle tracce di una banda dell’est Europa che ha compiuto la spaccata lunedì notte alla Goldbet di via Marco Polo. I militari dopo aver svolto i rilievi sul posto e analizzato le telecamere della videosorveglianza pubblica stanno ricostruendo la dinamica del furto e risalendo alla via di fuga. Dalle immagini delle spy-cam comunali piazzate nella rotatoria della Gironda, quattro su cinque funzionanti, si vede il furgone dell’Autofficina Galassi scappare in direzione Stazione, imboccando quindi via Flaminia I e non via Ancona verso San Biagio.
Con ogni probabilità la banda si è dileguata passando poi lungo la statale Adriatica e solo dopo in A14. Al momento del furgone non vi è però traccia. Contrariamente a quanto accade di solito con i mezzi rubati dai ladri per essere usati come ariete nelle spaccate, i carabinieri non hanno rintracciato il mezzo, ma neanche le slot machine vuote che spesso vengono poi abbandonate dopo aver asportato il bottino interno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA