Osimo, rifiuta l'alcolteest e poi vende
il furgone confiscato: denunciato

Lunedì 24 Giugno 2019
OSIMO - Era stato fermato e si era rifiutato di sottoporsi all'etilometro. Per questo gli era stato sequestrato il furgone, che però ha deciso di venedere, rimediando una denuncia. I Carabinieri hanno accertato che il 34enne, custode del Fiat Fiorino di sua proprietà ed oggetto di sequestro amministrativo quale sanzione accessoria della violazione prevista dall’art. 187 comma 8 del Codice della strada (rifiuto all’accertamento della guida in stato di alterazione psico-fisica per uso di sostanze stupefacenti), aveva illegittimamente venduto il veicolo a marzo, nonostante la sentenza di condanna del Tribunale di Ancona, emessa in data 24 luglio 2017, che ne disponeva la confisca. L'uomo quindi, è stato denunciato per “sottrazione o danneggiamento di cose sottoposte a sequestro disposto dall’Autorità amministrativa e violazione dei sigilli”. © RIPRODUZIONE RISERVATA