Osimo, si è spento Orlando Duranti
anima dell'Anpi e ultimo dei partigiani

Si è spento Orlando Duranti
​anima dell'Anpi
e ultimo dei partigiani
OSIMO - È morto a 91 anni il partigiano Orlando Duranti, una delle memorie storiche della città, padre dell’attuale presidente dell’Anpi di Osimo, Armando. Se ne è andato ieri mattina attorniano dall’affetto della moglie Lucilla Buccolini, degli figli Armando e Massimiliano, dei fratelli e nipoti. La salma è composta nella casa funeraria Biondi di via Romero a San Biagio. I funerali laici si celebreranno martedì alle 10,30 al cimitero Maggiore. Orlando nel 2014 ricevette anche la civica benemerenza dal Comune per il suo impegno nel conservare la memoria cittadina attraverso l’Anpi.

Il sindaco Pugnaloni lo ricorda come «emblema dell’Anpi Osimo, un partigiano che ha rappresentato un pezzo di storia importante della resistenza in città. La famiglia da decenni rappresenta un punto di riferimento per l’associazione che con grande professionalità e volontariato racconta agli studenti un capitolo della vita italiana che ha segnato la storia d’Italia, la battaglia per la democrazia».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 20 Aprile 2019, 20:22 - Ultimo aggiornamento: 20-04-2019 20:22

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO