Osimo, Aurora Caruso muore a 22 anni nell'incidente sulla Statale, grave l'altro conducente 21enne

Osimo, Aurora Caruso muore a 22 anni nell'incidente sulla Statale, grave l'altro conducente 21enne
Osimo, Aurora Caruso muore a 22 anni nell'incidente sulla Statale, grave l'altro conducente 21enne
di Federica Serfilippi e Giacomo Quattrini
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 5 Ottobre 2022, 08:01 - Ultimo aggiornamento: 18:09

OSIMO - Tragedia ieri sera poco dopo le 21 lungo la Statale Adriatica, all’altezza dello svincolo per il centro commerciale Cargo Pier a Osimo. Due auto hanno impattato violentemente tra loro, una è stata sbalzata contro il guardrail. La conducente, la 22enne Aurora Caruso, ha perso la vita.

 

Tremendo schianto tra due auto lungo la Statale Adriatica: muore una ragazza di 22 anni

Letali le lesioni riportate nello schianto, per lei non c’è stato nulla da fare nonostante i tentativi di rianimazione portati dagli equipaggi inviati dalla centrale del 118. Ferito anche il ragazzo, un 21enne di Polverigi, che era al volante dell’altra auto coinvolta: è stato portato dall’ambulanza al pronto soccorso di Torrette con un codice di media gravità. Lui era alla guida di una Opel Astra, la vittima (residente ad Ancona) conduceva una Alfa Romeo 147. La vettura della ragazza è stata completamente dilaniata. Ieri sera appariva come un cumulo di lamiere, tanto è stato violento l’impatto. I carabinieri del Norm di Osimo sono stati impegnati a lungo per ricostruire la dinamica dello schianto e per regolare il traffico, andato completamente in tilt. Sul posto, per mettere in sicurezza lo scenario stradale, anche una squadra dei vigili del fuoco. 

Stando a quanto finora emerso, l’impatto devastante è avvenuto proprio all’incrocio tra via Sbrozzola e la statale adriatica. Stando a una primissima ricostruzione dell’accaduto, pare che una delle due auto stesse procedendo verso sud, mentre l’altra si stava immettendo dalla Sbrozzola lungo la strada principale. Lo schianto ha fatto carambolare i due veicoli e la 147 è finita contro il guardrail. L’Alfa è stata distrutta, i danneggiamenti sono stati registrati anche nella parte posteriore. Un dettaglio che fa capire la potenza dell’impatto. Dilaniata anche l’altra auto, nella sua parte anteriore. Sul posto sono subito accorsi gli operatori del 118: per la 22enne non c’è stato nulla da fare, è praticamente morta sul colpo. Soccorso e portato in ospedale il 21enne di Polverigi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA