Incendio in casa mentre dormono, paura a Osimo. Quattro persone riescono a mettersi in salvo, distrutta la cucina

Incendio in casa mentre dormono, quattro rifugiati politici riescono a mettersi in salvo a Osimo. Distrutta la cucina
Incendio in casa mentre dormono, quattro rifugiati politici riescono a mettersi in salvo a Osimo. Distrutta la cucina
di Emanuele Coppari
2 Minuti di Lettura
Lunedì 8 Agosto 2022, 08:22 - Ultimo aggiornamento: 19:01

OSIMO - Svegliati in piena notte da un incendio divampato in cucina, quattro persone sono riuscite a mettersi in salvo scappando dall'appartamento in fiamme. L’allarme è scattato la notte scorsa a Osimo per un incendio in una abitazione. La segnalazione è arrivata da via Verdi, dove si era sprigionato un rogo all’interno di un’abitazione al terzo piano di una palazzina. Sul posto si è subito portata una squadra del distaccamento dei vigili del fuoco di Osimo. Il personale prima si è accertato che le quattro persone all’interno dell’appartamento non avessero subito nessuna conseguenza, poi hanno domato l’incendio.

Cucina distrutta dall'incendio, quattro persone in salvo

Le fiamme sprigionate dalla cucina, ma sulle cause del rogo sono ancora in corso gli accertamenti. Le persone che vivono nell’abitazione, tutti rifugiati politici di diverse nazionalità che vivono in via Verdi in affitto tramite un’associazione, stanno tutte  bene. Sono state loro a lanciare l’allarme, svegliate alle 4.30 dal fumo che stava invadendo casa. Il rogo ha danneggiato gravemente i locali della cucina e del cucinino, il fumo stava allargandosi alle altre stanze ma l’intervento tempestivo dei vigili del fuoco ha evitato che l’incendio si propagasse. 
L’intervento  è terminato alle 6,30 dopo la messa in sicurezza dell’appartamento. Sul posto si è anche portata una pattuglia dei carabinieri per le indagini finalizzate a ricostruire la dinamica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA