Furti a ripetizione in negozi e uffici pubblici: sgominata banda di ladri campani

Martedì 5 Maggio 2020
Osimo, furti a ripetizione in negozi e uffici pubblici: sgominata banda di ladri campani

OSIMO - Furti in negozi, uffici pubblici e agenzie di servizi: sgominata dai Carabinieri della Compagnia di Osimo una banda campana accusata di colpi nelle Marche e in altre zone del centro e sud Italia. In manette sette persone.

LEGGI ANCHE:
Terremoto nella notte, scossa di magnitudo 3.6 alle 4.05. Torna la paura nelle Marche

Contagi e posti in rianimazione: così il Governo darà la pagella alle Regioni nel post-lockdown


L'operazione si è svolta nei comuni di Napoli, Somma Vesuviana, Brusciano, Sant'Antimo e Cercola, dove i militari hanno dato esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare in carcere e agli arresti domiciliari emessa dal Gip del Tribunale di Ancona nei confronti di 7 persone di origine partenopea, ritenute responsabili, in concorso, di furti pluriaggravati ed alcuni di loro anche di ricettazione. Le indagini condotte dai militari della Stazione Carabinieri di Numana (Ancona) e coordinata dalla Procura della Repubblica di Ancona, ha consentito di disarticolare un gruppo criminale della provincia di Napoli, ritenuto responsabile di 22 furti in danno di uffici comunali, esercizi commerciali e agenzie di servizi, consumati nelle province di Ancona, Pesaro Urbino, l'Aquila, Benevento, Arezzo, Bari, Caserta, Salerno e Napoli.

Ultimo aggiornamento: 10:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA