Osimo, la beffa degli attrezzi da palestra finisce in Tv

Osimo, la beffa degli attrezzi da palestra finisce in Tv
Osimo, la beffa degli attrezzi da palestra finisce in Tv
di Giacomo Quattrini
2 Minuti di Lettura
Lunedì 4 Dicembre 2023, 05:55 - Ultimo aggiornamento: 5 Dicembre, 07:12

OSIMO - Avrebbe beffato diversi clienti ai quali vendeva online attrezzature da palestra, incassando i soldi ma senza recapitarle. E’ per questo che un 49enne osimano ha attirato i riflettori di Striscia La Notizia, la cui inviata Chiara Squaglia, è stata in città per accertare le segnalazioni che lo accusano di aver gestito la compravendita di attrezzi da palestra tramite la società Bear Fitness Hdh.

Dopo le denunce da parte dei clienti che si ritengono truffati, il Tribunale ha anche pignorato i conti correnti alla ditta ma senza trovarci nulla essendo già in liquidazione.

Il servizio è andato in onda su Canale5 sabato sera ma l’inviata di Striscia era stata avvistata in città la settimana prima.

Sui social si era diffusa la notizia che le attenzioni della Squaglia fossero rivolte alla falsa brocker che ha truffato clienti per 4milioni di euro. Invece ha raggiunto Osimo in seguito alle segnalazioni ricevute per il raggiro della compravendita sul web di attrezzi da palestra.

Alcuni clienti hanno testimoniato di aver pagato migliaia di euro senza mai aver ricevuto nulla. L’uomo, raggiunto da Striscia in una palestra di San Biagio dove insegna arti marziali, ha però negato la truffa spiegando che la ditta ha avuto dei problemi, tra mancati incassi di fatture e cali di vendite. Per questo non sarebbe riuscita rimborsare i clienti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA