Gira in strada con una pistola: «Voglio farla finita». Choc tra i passanti: disarmato dai carabinieri

L'anziano è stato disarmato dai carabinieri
L'anziano è stato disarmato dai carabinieri
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 25 Gennaio 2023, 03:25 - Ultimo aggiornamento: 26 Gennaio, 07:56

OSIMO - A dare l’allarme sono stati alcuni automobilisti di passaggio quando hanno visto l’anziano passeggiare nervosamente in via Molino Basso con una pistola in mano. Subito è scattata l’emergenza, con l’intervento immediato dei carabinieri che hanno cinturato la zona e isolato l’uomo.

Ben presto si è capito che si trattava di una persona in difficoltà: manifestava intenti suicidi, per questo è stato subito disarmato, messo in sicurezza e tranquillizzato. Sono stati momenti di paura, quelli di ieri pomeriggio attorno alle 16, per molti residenti e passanti che hanno assistito alla scena. L’ottantenne stava armeggiando con la sua pistola, regolarmente detenuta, carica e con un colpo in canna. «Volevo farla finita», ha sussurrato ai carabinieri del Norm di Osimo che, di fatto, gli hanno salvato la vita. All’arrivo dei militari, l’uomo, su loro richiesta, aveva già riposto a terra l’arma: hanno allestito un cordone e messo in sicurezza la zona, in modo che nessuno potesse avvicinarsi. Quindi, hanno allacciato un dialogo con l’ottantenne che era in stato confusionale ma non ha esitato a esprimere il suo disagio. Una volta tranquillizzato, è stato fatto salire a bordo di un’ambulanza della Croce Rossa che l’ha accompagnato al pronto soccorso per ricevere tutta l’assistenza del caso. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA