Osimo, a fuoco il tetto della Marvit
evacuati i dipendenti, incubo nube tossica

A fuoco il tetto di un'azienda
evacuati i dipendenti
incubo per la nube di fumo
A fuoco il tetto di un'azienda
evacuati i dipendenti
incubo per la nube di fumo
OSIMO - Incendio alla Marvit di Osimo Stazione. Mentre erano in corso lavori di manutenzione, ha preso fuoco parte del tetto. Si è sprigionata una colonna di fumo che ha invaso la frazione già alle prese con problemi di inquinamento legati al traffico. All'interno della fabbrica è scattato il piano di sicurezza, i 120 dipendenti sono stati evacuati. Non si registrano né feriti né intossicati. I vigili del fuoco hanno spento l'incendio che ha trovato facile esca nel materiale gommoso del tetto.

 
 


Ci sono volute ore ed un notevole dispiefamento di mezzi (47 uomini e 22 automezzi), ma intorno alle17 i vigili del fuoco hanno definitivamente domato l'incendio. Pesante il bilancio, è andata in fiamme un terzo della copertura da 3mila metri quadri, compreso l'impianto fotovoltaico. L'area produttiva sarà inagibile fino alla realizzazione di una nuova coperura, per fortuna intatta l'area del magazzino.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 18 Febbraio 2019, 11:22 - Ultimo aggiornamento: 18-02-2019 18:32

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO