Offagna, acchiappa fantasmi alla Rocca
E' caccia ad una misteriosa fanciulla

Il team al lavoro, il Gruppo Ricerca Paranormale di Imola
Il team al lavoro, il Gruppo Ricerca Paranormale di Imola
2 Minuti di Lettura
Sabato 21 Novembre 2015, 10:54 - Ultimo aggiornamento: 13 Novembre, 10:47
OFFAGNA - ​Acchiappa fantasmi al castello su invito del Comune. C'è una nuova conoscenza da fare.

Non solo il fantasma della "Peora", il custode del tesoro di Offagna sotto il Monte della Crescia, quello della gallina dalle uova d’oro che la leggenda popolare tramanda da secoli.



Il Borgo medievale nasconderebbe un altro fantasma, quello della Rocca. E a parlarne non sono più solo i popolani durante le feste medievali di luglio o avventurieri che si fanno suggestionare dai luoghi bui e tenebrosi della Rocca, ma è direttamente il Comune.



Per accertarsi delle voci ricorrenti sulla presenza di una fanciulla che aleggia tra i corridoi secolari della Rocca, sabato scorso l'amministrazione Gatto ha chiamato in paese il Gruppo Ricerca Paranormale Imola (Grpi) che, grazie alla disponibilità della Pro Loco di Offagna e del suo presidente Salvatore Moffa, ha potuto effettuare un'indagine a scopo scientifico nella Rocca medievale.



Il team composto da Luca Rinzafri (fondatore), Roberto Brunori (co-fondatore) e Andrea Carnevali (investigatore) ha potuto indagare dalle 21 alle 2 di notte.



In precedenza la squadra aveva disposto per tutto il castello nei vari "hot spot", ovvero i punti dove ci sono le maggiori testimonianze, tutta la strumentazione possibile: videocamere a infrarosso, foto-trappole, sensori di movimento, registratori audio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA