Si allontana dai domiciliari: arrestato il dentista fai-da-te. Lui: «Solo un equivoco»

Massimiliano Sopranzi
Massimiliano Sopranzi
di Giacomo Quattrini
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 30 Marzo 2022, 01:50

Si sono spalancate le porte del carcere di Montacuto per Massimiliano Sopranzi, il dentista fai-da-te di Offagna finito più volte al centro dei servizi tv di Striscia la Notizia. In affidamento ai domiciliari per un cumulo di condanne, tra cui esercizio abusivo della professione, il 53enne è stato pizzicato fuori dalla sua abitazione di Offagna la scorsa settimana e per questo segnalato alle autorità giudiziarie dai carabinieri. 

 

Il magistrato ha deciso quindi di sospendere quella misura detentiva e trasferirlo in carcere. Il 13 aprile è prevista l’udienza del Tribunale di Sorveglianza che potrebbe trasformare da temporanea a definitiva la revoca dei domiciliari, o al contrario rimandarlo nella sua abitazione. «C’è stata una incomprensione sulle modalità di esecuzione dei domiciliari, si trovava fuori dall’abitazione ma nel perimetro della sua proprietà» ha riferito ieri il suo legale, l’avvocato Ferdinando Manzotti di Loreto. Lo studio odontoiatrico di Offagna dalle quali partirono le indagini si trovava in via Roma, nella zona residenziale appena fuori le mura storiche del borgo. Sopranzi era diventato famoso non solo per i servizi su Striscia la Notizia, ma anche per il suo attivismo sui social network. Tramite i quali mostrava spesso con dirette, storie e foto il suo quotidiano fatto di viaggi di lavoro, cene esclusive e, in generale, l’amore per la bella vita, immortalandosi mentre guida super car, in lussuose strutture ricettive o in località chic come Lugano, dove ha anche domiciliato per un periodo. Non mancano nemmeno selfie con personaggi famosi, tanto che Striscia l’aveva ribattezzato il “falso dentista dei vip”. L’inviato Moreno Morelli svolse dei blitz agli eventi organizzati da Sopranzi in giro per l’Italia, ai quali fecero seguito sopralluoghi dei Nas e relative denunce. Laureato in Albania, Sopranzi non risultava infatti iscritto all’Ordine dei medici ma lui stesso precisava di svolgere attività odontoiatriche itineranti, a domicilio. Organizzava per questo Open day presentando la sua attività di “rimodellamento, allineamento e sbiancamento dentale”. Il suo linguaggio infarcito di messaggi di amore e sarcasmo, le sue amicizie e le sue dirette hanno conquistato tanti seguaci sui social, trasformandolo in personaggio pubblico. Il suo profilo Instagram ha oltre 120mila followers.

© RIPRODUZIONE RISERVATA