Nuovo ponte 2 Giugno
Sarà a campata unica

Giovedì 17 Ottobre 2019
Nuovo ponte 2 Giugno Sarà a campata unica

SENIGALLIA -  Presentato in Comune il progetto per il nuovo ponte 2 Giugno, realizzato ad un’unica campata e totalmente in acciaio. Salvo imprevisti l’opera verrà illustrata in commissione lunedì. Lungo 40 metri per uno spessore di 40 centimetri darà l’impressione di essere molto leggero e poco impattante rispetto all’imponente struttura, realizzata nel 1947, e destinata ad essere demolita. Se la Soprintendenza ai Beni architettonici darà il via libera potrà essere appaltato e già dalla prossima estate la città potrebbe avere il suo nuovo ponte sul Misa per collegare Corso 2 Giugno e via Carducci. Sarà transitabile anche dei mezzi pesanti. Il nuovo ponte progettato dall’ingegnere Nafez Sager, insieme all’escavo del tratto cittadino del fiume Misa, rientra tra gli interventi per mettere in sicurezza il fiume Misa.

La campata unica infatti eviterà ai tronchi e alla vegetazione di fermarsi di fronte ai piloni come avviene oggi, rallentando il regolare deflusso dell’acqua verso il mare. Il nuovo ponte, già finanziato dalla Regione, costerà 2.500.000 di euro. «Una scelta importante quella della Regione di realizzare una nuova opera per ponte 2 Giugno – spiega il sindaco Mangialardi - a campata unica e carrabile». Il ponte 2 Giugno è chiuso al traffico e il nuovo potrebbe riportare la circolazione. Il primo cittadino però su questo aspetto non si sbilancia ancora, ritenendola una scelta da valutare per capire se sia necessario riportare i veicoli tra il Corso 2 Giugno e via Carducci oppure se il passaggio pedonale sia preferibile. Valutazioni di carattere politico che gli amministratori prenderanno in tempo utile per la sua apertura, non imminente. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA