Traffico in tilt, parcheggi soldout. «Numana è stata presa d’assalto»

Lunedì 20 Luglio 2020
Traffico in tilt, parcheggi soldout. «Numana è stata presa d’assalto»

NUMANA  - Parcheggi al completo e traffico in tilt ieri in via Litoranea. Poco dopo le 10 il sito www.turismonumana.it segnalava il tutto esaurito nei 47 chalet e nelle 17 spiagge libere numanesi. Una situazione complessa da gestire anche per la Polizia Locale che è scesa in strada con sei agenti e per circa un’ora è stata costretta a chiudere la corsia di via del Golfo che scende al mare, lasciando passare solo i clienti degli stabilimenti.

LEGGI ANCHE:

Prova a disfarsi della cocaina poi aggredisce i carabinieri: la notte brava di un giovane egiziano finisce con l'arresto

Non tutti erano però muniti del pass che i bagnini dovrebbero rilasciare a chi ha l’ombrellone e oltre alla grande mole di vetture da smistare, con code segnalate persino dalla rotatoria del Taunus, si è aggiunta anche l’incombenza di dover fornire informazioni ai singoli automobilisti, operazione che ha ulteriormente rallentato il traffico. «Numana è stata presa d’assalto – conferma il sindaco Tombolini – gli agenti stanno facendo da filtro ma c’è tanta più gente quest’anno. Il parcheggio scambiatore Adriatico, che abbiamo ampliato da 500 a 950 posti, alle 10.30 era già esaurito». Per i residenti di Numana Bassa «la soluzione c’è, immediata e a costo zero: senso unico a scendere e varchi attivi 24 ore su 24».

© RIPRODUZIONE RISERVATA