Dalla Notte Azzurra a San Settimio: eventi no stop, riecco la normalità a Jesi

Dalla Notte Azzurra a San Settimio: eventi no stop, riecco la normalità a Jesi
Dalla Notte Azzurra a San Settimio: eventi no stop, riecco la normalità a Jesi
di Fabrizio Romagnoli
3 Minuti di Lettura
Lunedì 29 Agosto 2022, 03:35

JESI - Oggi e domani gli ultimi due appuntamenti della rassegna “JesiEstate – Aria Fresca” in scena in Piazza delle Monnighette. Poi il fine settimana dedicato alla canapa e al peperoncino. Nella città che si appresta a tornare in piena attività dopo le ferie di agosto, è un rientro pieno d’appuntamenti quello in particolare di un mese di settembre che, dopo i due anni di pandemia, recupererà pressoché tutto il calendario classico jesino “pre-Covid”. 

 
Il cartellone


Dopo Pikkanapa dal 1 al 4 settembre prossimi, il fine settimana successivo sarà caratterizzato dal ritorno della Notte Azzurra dello sport, anche se non più in centro ma ai giardini di viale Cavallotti: oltre sessanta le società e realtà sportive che hanno aderito per mettersi in vetrina, presentare e far provare le proprie attività. Poi occhi puntati sui 4 giorni dal 22 al 25, con la ricorrenza del patrono San Settimio e le Fiere che riporteranno le bancarelle anche in Corso Matteotti. Con la maxi tombola del 22 che, dopo due edizioni on line a distanza, torna ad uno svolgimento in presenza in Piazza della Repubblica. 

Il festival 


Infine, dal 29 settembre al 5 ottobre, il Brand Festival, altro appuntamento che negli ultimi due anni era stato fermato dalla pandemia. Un fitto programma accompagnato con costanza dalla colonna sonora del Festival Pergolesi Spontini, che dopo le tre serate in Piazza Federico II fra luglio e agosto, tornerà da venerdì prossimo 3 settembre – al Pergolesi il concerto per parole, gesti, accordi ed emozioni “Il silenzio in cima al mondo (i voli di Zoff nel cielo di Spagna ‘82)”, con l’attrice Pamela Villoresi – a scandire fino al 27 settembre un’offerta di trenta appuntamenti dal barocco al classico, dal jazz fino ai confini del pop. Non ci sarà dunque da annoiarsi, con eventi per tutti i gusti fra la fine dell’estate e l’inizio dell’autunno. Per ciò che riguarda la prima, in Piazza delle Monnighette Aria Fresca si va a concludere stasera con un ultimo appuntamento in musica, il concerto della Rhabdomantic Orchestra, formazione affermata nel mondo della world music di cui è parte lo jesino Manuel Volpe, e domani con l’ultima tappa cinematografica e la proiezione di “Arab blues. Un divano a Tunisi”. Giovedì 1 sarà poi già tempo di Pikkanapa, il Festival dedicato alla canapa e al peperoncino, per farne conoscere qualità e usi in cucina ma non solo. La manifestazione si terrà in centro storico, in collaborazione con Tiello StreeTto, brand di Street food marchigiano. Presenti espositori e stand, con apertura giovedì dalle 17 e dalle 10 nei tre giorni seguenti, e con chiusura di tutte le serate con musica dal vivo. 


I convegni


Nel programma anche conferenze e incontri di approfondimento sui temi dell’utilizzo terapeutico della cannabis o industriale della canapa, con la collaborazione nel secondo caso di Confartigianato. E poi, sabato 3 settembre in piazza Federico II, la gara dei mangiatori di peperoncino, condotta da Jack Pepper, esperto e Guinness World Record dei Mangiatori di Peperoncino. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA