Scappa in Russia con la figlioletta di un anno e mezzo: la fuga della mamma ripresa dalla telecamere del vicino

Lunedì 23 Agosto 2021
Scappa in Russia con la figlioletta di un anno e mezzo: la fuga della mamma ripresa dalla telecamere del vicino

MONTEMARCIANO - La fuga di mamma e figlia dalla villetta di Marina di Montemarciano, ripresa dalle telecamere del vicino di casa. Proseguono le indagini da parte dei carabinieri, dove si è rivolto il compagno per denunciare la donna per sottrazione di minore.

La preside Brandoni insiste: «Libertà di opinione». Burioni duro: «Bugie sul vaccino, va licenziata»

 

A sua insaputa infatti la giovane russa ha portato via la loro figlia di circa un anno e mezzo, che si trova ora in Russia con la nonna materna. Dai filmati si vede alle 23.30 del 30 luglio una Mercedes accostare, un uomo più grande di lei scendere e aiutarla a caricare i bagagli. Non un taxi chiamato all’ultimo momento ma qualcuno che deve averla aiutata a lasciare in fretta il Paese aggirando anche la legge. Per portare fuori dall’Italia un minore è necessario il consenso scritto di entrambi i genitori. Nel suo caso è riuscita ad espatriare con la bambina senza il documento firmato dal padre che, disperato, chiede solo di riabbracciare la sua bambina. Lui è disposto anche a riaccogliere in casa la madre di sua figlia e a perdonarla per questi giorni infernali che gli sta facendo vivere, pur di poter tornare a crescere la figlia.

La donna però non ne vuole sapere e nelle poche occasioni in cui è riuscito a parlarci c’è stato spazio solo per ulteriori litigate. La donna è ricercata per il grave reato di sottrazione di minore anche se nessuno sembra sapere dove si trovi. E’ sparita dopo aver lasciato la figlia dalla propria madre. 

 

Ultimo aggiornamento: 24 Agosto, 09:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA