Un capriolo va a spasso nei giardini pubblici. E in tanti rimangono a bocca aperta

Lunedì 21 Settembre 2020
Un capriolo va a spasso nei giardini pubblici. E in tanti rimangono a bocca aperta

MONTEMARCIANO  - Un capriolo a spasso per Montemarciano ieri mattina ha attirato la curiosità dei primi elettori. Ha infatti girato davanti ai seggi e sono stati chiamati i vigili da un dipendente dell’ufficio elettorale, per il timore che l’animale si spaventasse vedendo la gente arrivare e che potesse accadere qualche incidente. Lui però si è dileguato prima che si generasse il trambusto elettorale. E’ stato immortalato proprio da un dipendente comunale in piazza delle Regioni.

LEGGI ANCHE:

La costa è una polveriera. Blitz e controlli nella notte, i carabinieri denunciano 4 stranieri: in auto falci e coltelli

Prima era nel giardino dell’asilo nido e si è fatto una passeggiata anche nei giardini attigui. Terminata la gita si è diretto verso la campagna sottostante ed è sparito. «Mi è stata segnalata la presenza del capriolo perché faccio parte dell’ufficio elettorale – racconta il dipendente comunale - e ho comunicato la cosa immediatamente ai vigili urbani per verificare che non ci fossero problemi per l’animale e per i cittadini, specie quelli motorizzati, ma il capriolo si è dileguato prima che potesse essere intercettato».

Una presenza piacevole che ha stupito quanti hanno avuto l’occasione di notarlo scorrazzare per Montemarciano. Non è la prima volta che accade di incontrarne ma raramente era accaduto nel centro storico di Montemarciano. A volte sono stati avvistati nelle zone di campagna più isolate. L’animale non si è fatto avvicinare e, non appena si è reso conto di aver attirato l’attenzione, ha tolto il disturbo prima che i vigili intervenissero per metterlo in sicurezza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA