Bimba di 3 anni riesce ad "evadere" dall'asilo: i genitori se la trovano davanti al cancello di casa

Bimba di 3 anni riesce ad "evadere" dall'asilo: i genitori se la trovano davanti al cancello di casa
Bimba di 3 anni riesce ad "evadere" dall'asilo: i genitori se la trovano davanti al cancello di casa
2 Minuti di Lettura
Venerdì 4 Febbraio 2022, 06:30 - Ultimo aggiornamento: 5 Febbraio, 08:39

MONTEMARCIANO - I genitori l’accompagnano all’asilo ma poco dopo se la ritrovano davanti al cancello di casa. E’ accaduto a Marina di Montemarciano. Protagonista di questa “fuga” è stata una bambina di 3 anni che, inspiegabilmente, martedì mattina è riuscita ad eludere la sorveglianza e varcare porte e cancello senza che nessuno se ne accorgesse. Ha poi percorso a ritroso il tragitto verso casa.

 

La sua abitazione è distante circa trecento metri dalla scuola materna. Una distanza breve ma se percorsa da una bambina di tre anni da sola può essere molto pericolosa. Ad accorgersi dell’accaduto è stato uno dei genitori che se la sarebbe vista all’improvviso davanti al cancello di casa dopo averla lasciata a scuola. Dovrebbe essere stato il padre a ritrovarsela di fronte all’improvviso anche se il Comune, che ha disposto delle verifiche, non è a conoscenza di questo dettaglio. «Purtroppo l’episodio è vero, è accaduto – commenta Leila Hojat, assessore alla Pubblica istruzione –, ci siamo attivati subito per quanto di competenza e stiamo valutando. Per fortuna la bambina sta bene». Il Comune vuole capire come sia potuto succedere anche per fare in modo che non possa ripetersi. Questa volta è andata bene ma se dovesse succedere di nuovo? La piccola è arrivata a casa sana e salva. Nessuno lungo il tragitto l’ha fermata per chiederle cosa facesse tutta sola per strada. Era un percorso che conosceva bene, lo faceva tutte le mattine, quindi, appena ha trovato la possibilità di uscire si è incamminata ed è tornata a casa. I genitori la sapevano al sicuro a scuola dove l’avevano lasciata, invece, se la sono ritrovata sul cancello. La notizia ha fatto il giro della frazione generando non poca apprensione negli altri genitori. Dopo gli accertamenti del Comune, che vuole vederci chiaro anche se per fortuna la bimba sta bene, i controlli a scuola saranno più scrupolosi per evitare che qualche bimbo possa allontanarsi come già accaduto. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA